Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2018

AI CITTADINI FERRARESI E ALLA FINANZA INTERNAZIONALE

Immagine
Ai Cittadini ferraresi





e p.c.- ai mercati
-alle Agenzie di Rating -agli Specialisti in Titolo di stato: -Banca IMI S.p.A -Barclays Bank PLC -BNP Paribas -Citigroup Global Markets Ltd- Crédit Agricole Corp. Inv. Bank - Deutsche Bank A.G. -Goldman Sachs Int. Bank -HSBC France - ING Bank- JP Morgan Securities PLC -Merrill Lynch Int -Monte dei Paschi di Siena Capital Services Banca per le Imprese S.p.A -Morgan Stanley & Co Int. PLC -Nomura Int -NatWest Markets PLC- Société Générale Inv. Banking - UBS Ltd. - UniCredit S.p.A Quando capiremo.. Vogliamo difendere la Repubblica italiana meglio di chi ci rappresenta

APPELLO: La democrazia, i cittadini e la solidarietà valgono di più dello spread e dei mercati

QUESTA SERA NOI CI SIAMO. CON UN TESTO DELLA COSTITUZIONE PASSEGGEREMO DA PIAZZA MUNICIPALE A PIAZZA CASTELLO DALLE ORE 18.30. PER DIRE CHE CREDIAMO ANCORA NELLA DEMOCRAZIA.

La democrazia, i cittadini e la solidarietà valgono di più dello spread e dei mercati
Carissimi cittadini ferraresi e carissimo Presidente della Repubblica italiana,
riteniamo che ci siano momenti nella storia di un Paese in cui sia importante intervenire per affermare che noi cittadini ci siamo, osserviamo e capiamo le azioni della politica.
Riteniamo che questo sia uno di quei momenti, delicati e importanti, per farlo.
Vogliamo con tutta forza difendere la democrazia e la nostra Costituzione.
Il 4 marzo il popolo italiano ha votato. E noi come Gruppo cittadini economia di Ferrara abbiamo espresso liberamente il nostro voto coprendo tutto l’arco dei partiti. Quindi saremo molto chiari: noi non vogliamo prendere posizione pro o contro i partiti che attualmente stanno cercando di formare un governo. La nostra presa …

DEBITO PUBBLICO: VIVERE SENZA CATENE. MOMENTI DELL'INCONTRO DEL 11 MAGGIO 2018

Immagine
Insieme a Francesco GESUALDI del Centro Nuovo Modello di Sviluppo (www.cnms.it) una bella serata con una sala piena (nonostante l'improvviso temporale) e molto partecipativa. Un supplemento di ringraziamenti per la Parrocchia di Santa Francesca Romana che ha ospitato l'evento e per la disponibilità di Don Andrea. Per il Gruppo Economia di Ferrara ha esposto Claudio PISAPIA.
La sintesi potrebbe essere questa: le soluzioni al "dramma" del Debito Pubblico ci sono, sono diverse e potrebbero essere applicate fin da subito. Non viene fatto semplicemente perché il debito deve essere perpetuato, rinnovato, presente come forma di ricatto per le masse e forma di guadagno per le élite.
Il debito potrebbe scomparire del tutto, ne potrebbe scomparire una parte. Potrebbe esistere nella sua interezza ma essere sotto controllo e quindi non essere comunque un problema. Le formule sono tante, la rivoluzione è lenta perché segue la consapevolezza, la conoscenza e la voglia di essere l…

DEBITO PUBBLICO: VIVERE SENZA CATENE con FRANCESCO GESUALDI

Immagine
Venerdì 11 maggio 2018 ore 20:45 Ingresso libero

L’Unione Europea non può essere democratizzata

Da Micromega del 16 Aprile 2018, di Thomas Fazi e William Mitchell
Stabilire il momento in cui il processo di integrazione europea si è volto al peggio non è compito facile. È una difficoltà dovuta al fatto che gli aspetti più nefasti (da una prospettiva progressista) di questo processo sono il risultato di decisioni apparentemente non nefaste prese nei decenni precedenti. Per semplicità, comunque, possiamo fissare il momento di svolta dell’Europa verso il neoliberismo intorno alla metà degli anni ‘70, quando il regime cosiddetto “keynesiano”, adottato in occidente dopo la seconda guerra mondiale, entrò in una crisi conclamata.