La mail della settimana alla mailing list del Gruppo di Ferrara. Concentriamoci sull'incontro del 19 Novembre 2016!

Ciao a tutti,

la mail di oggi è dedicata all’incontro che il nostro Gruppo terrà il prossimo 19 novembre 2016 in merito al referendum Costituzionale previsto per il 4 dicembre prossimo.

E’ sicuramente un fatto nuovo per noi parlarvi di questi temi così come lo sarà per voi ricevere questo tipo di invito. Vi avevamo del resto anticipato nella precedente mail un nostro futuro coinvolgimento in temi più ampi rispetto alla macroeconomia, che rimane comunque la nostra fonte, il nostro faro e la nostra fondamentale ragione d’essere.

Le storture del sistema monetario e il cattivo funzionamento della moneta creano le disuguaglianze che vogliamo combattere in maniera sempre più attiva e operativa e per questo vogliamo immergerci in quei settori che finora avevamo volutamente tralasciato per evitare le possibili divisioni che affrontare tematiche più ampie necessariamente comportano.

Ma noi abbiamo fatto insieme a molti di Voi un percorso lungo anche quattro e cinque anni e pensiamo di essere oramai in compagnia di persone che hanno imparato a conoscerci e sanno che non li deluderemo. Persone che hanno capito insieme a noi quali sono realmente le cose importanti e che continueremo a progettare, scrivere e parlare del ritorno all'essere umano, ai bisogni della vita quotidiana, agli interessi delegittimati e offesi del 99% della popolazione.

Noi oggi amplifichiamo il nostro impegno e inauguriamo questo nuovo modo di porci parlando di Costituzione e di diritti violati. Restiamo consci che il referendum del 4 dicembre 2016 non è il problema principale, non è l’armageddon ma solo uno strumento in più di cui si avvale il grande capitale, i grandi interessi economici, la finanza per controllare ancora in maniera più stringente i popoli e gli interessi reali delle persone. Lo sappiamo, ma noi vogliamo agire da subito, dimostrare da subito che non siamo più disposti a cedere su nulla e cominciare a raccontare le nostre opinioni e sempre di più nei prossimi mesi vi esporremo il nostro progetto.

Adesso vi invitiamo caldamente a farci sentire il Vostro supporto, perché ogni evento avrà la sua importanza così come ogni persona presente avrà il suo posto e la sua influenza domani.

Sabato 19 novembre 2016 alle ore 17:00 c/o il Centro di Promozione Sociale (Sala Teatro) “Il Parco” in Via della Canapa, 4 – 44122 Ferrara l’evento “Perché votare NO e Voltare Pagina”. Interverrà l’Avv. Giuseppe PALMA, autore di diversi libri e paper sulla Costituzione.

Ci chiederemo a chi interessa realmente cambiare la Costituzione, cosa c’entrano gli interessi della finanza e delle grandi banche con i nostri diritti costituzionali e perché ci sono rapporti di rilevanza europea che già tracciano il percorso italiano per i prossimi anni come se già non avessimo una Costituzione. Se sarà più chiara, più comprensibile ai cittadini e davvero ci saranno dei risparmi, se davvero si può risparmiare sui diritti come ci stanno costringendo a risparmiare sulla salute, sui servizi e sul futuro.

Ho raccolto un po’ di materiale informativo, articoli e video che ho inserito nel blog informativo del Gruppo e che continueremo ad usare fino al 2017, quando sarà pronto un sito dedicato. Trovate tutto qui http://claudiopisapia.blogspot.it/p/il-nostro-alla-riforma-costituzionale.html

Oppure potete utilizzare la pagina facebook dell’evento, https://www.facebook.com/events/910834565714060/ , dare conto della vostra partecipazione e prelevare tutto il materiale inserito, con anche i paper e vari interventi dell’Avv. Giuseppe Palma.

Vi allego la locandina dell’evento, che trovate anche su blog e fb, per darci una mano. Da mettere in una bacheca o in un negozio, un piccolo aiuto per costruire una bella serata.

Non mancare, fai sentire che ci sei.

Claudio Pisapia

 ...Ferrara, l'economia con una visione intorno




Commenti

Post popolari in questo blog

IL CONSENSO, LA DEMOCRAZIA E IL DEBITO